Paola Montrone

Insegnante di Yoga
Mi chiamo Paola Montrone e insegno yoga. Amo il punk rock, la musica elettronica e ho ancora abitudini poco yogiche ma oggi mi sento libera e bella nella mia pelle. Questo è yoga: amare e accettare te stesso, così come sei. In questa vita sono stata un'attrice, ho lavorato nel cinema, nella musica e nell'organizzazione di eventi. Nel 2018 sono diventata insegnante di Vinyasa Yoga. Nel 2021 ho studiato con Shiva Rea e sono diventata insegnante di Prana Vinyasa Yoga. Continuo oggi con l’esplorazione della mia devozione profonda attraverso il Bhakti Yoga, il canto gioioso dei mantra induisti e buddisti, la danza estatica e il movimento consapevole.Lo yoga per me è amore, empatia ed inclusione. Tutti gli stati emotivi sono accolti sul tappetino. Non siamo solo good vibes e toxic positivity, anzi, nella maggior parte dei casi, si cerca lo yoga perché non si sta bene. Con le mie lezioni cerco di condividere con gli studenti il potere che risiede nel sentire e trasformare la nostra energia vitale attraverso il respiro, le asana e il corpo. Ogni corpo è il benvenuto nelle mie classi, lo yoga è una pratica per tutti.Avere un’indole un po' punk può spingerci a progredire nella parte fisica come in quella spirituale, aiutandoci a ribellarci a tutti i nostri condizionamenti inconsci e a trovare la libertà di essere. La consapevolezza è un lavoro quotidiano ed abbiamo nel nostro cuore tutte le capacità per evolverci fisicamente e spiritualmente, andando a superare limiti reali o immaginari della nostra mente e riscoprendo la pace e la felicità di essere perfetti così come siamo. Dobbiamo solo scegliere di cominciare ad amarci.