Cecilia Donetti

Insegnante di Yoga
Mi chiamo Cecilia, artisticamente nasco nel mondo della Danza, conosciuta più di dieci anni fa e ancora oggi continuo ad approfondirla e a sperimentarla. Dopo aver terminato un percorso accademico in Marketing ed Economia con grandi soddisfazioni, entro nel mondo delle aziende di Milano. Qui realizzo di non essere sulla mia strada e di voler fare qualcosa di utile, benefico e concreto per gli altri e per me stessa. Decido quindi di immergermi completamente nel mondo della Danza e dello Yoga, fino a quel momento rimasti sempre grandi passioni personali. Inizio a praticare Yoga nel 2015, partendo dall’Hatha Yoga per poi avvicinarmi anche allo Yin Yoga.
L’Hatha Yoga mi aiuta a costruire forza, fuoco, determinazione ardente, lo Yin Yoga mi riporta alla quiete, mi aiuta a scendere in profondità, a lasciar andare ciò che non è necessario, fisicamente ed emotivamente. Una pratica completa e supporta l’altra. Partecipo al Teacher Training di Yin Yoga tenuto da Dhugal Meachem, allievo diretto di Paul Grilley, al Teacher Training di Hatha Raja Yoga tenuto da Ambra Vallo, al Teacher Training di Hatha Yoga tenuto da Noah Mazé e Rocky Heron ed infine nuovamente con Dhugal Meachem ad una formazione di Qiology e Myofascial Release Technique. In ognuno di questi ricevo la certificazione riconosciuta da Yoga Alliance che mi abilita all’insegnamento di tali pratiche. Oggi insegno Yoga con immenso piacere, cercando di aiutare ogni mio allievo a scoprire la propria pratica. Lo Yoga per me è un cammino che richiede disciplina, forza di volontà, ardore, ma anche consapevolezza, presenza costante e compassione verso di sé, per comprendere quali sono i nostri limiti, oltre i quali non diamo beneficio al nostro corpo e a noi stessi, e quali invece sono le nostre potenzialità da scoprire e coltivare. Un cammino sempre diverso, in cui ogni volta cerco nuovi spiragli del mio corpo e della mia mente da esplorare. Insegnare mi è sempre piaciuto: poter trasmettere le mie conoscenze a coloro che possono trarne beneficio, mi ha sempre regalato il sorriso e grande soddisfazione.
Le qualità che si coltivano sul tappetino poi non rimangono confinate a quel ritaglio di tempo che si dedica alla pratica Yoga, ma ci aiutano anche al di fuori, nel rapporto con noi stessi, con le nostre emozioni, il nostro corpo, e nel rapporto con gli altri e le situazioni in cui ci imbattiamo, in famiglia, a lavoro, per strada, nella vita di tutti i giorni.